Spedizioni gratuite a partire da € 69,90
Nausea in gravidanza: possibili rimedi

Nausea in gravidanza: possibili rimedi

Scritto da : Farmamia Scritto: 15/11/2021

La nausea tra i sintomi più lamentati lungo il corso della gravidanza: sono diverse le donne che accusano nausea che, soprattutto durante i primi mesi, può presentarsi insieme a conati e vomito e può anche non andar via fino al parto.

È un fenomeno solito presentarsi al mattino, anche se non capita di avvertire nausea anche in altri momenti della giornata.

Cerchiamo di capire quali sono i rimedi per alleviare questo fastidioso sintomo.

Buone abitudini

Di base, si tratta di curare la nostra alimentazione, cercando di garantire una digestione tranquilla. In questo senso, anche un po’ di attività fisica dopo aver mangiato è utile, basta una passeggiata, per supportare la digestione oltre che garantirci un po’ di stanchezza in più, che ci aiuta a riposare meglio.

L’attività fisica è utile anche per stimolare la produzione di endorfine che aiutano ridurre gli episodi di nausea.

Quali alimenti?

Essendo un sintomo di matrice gastro-intestinale, per ovviare bisogna analizzare la propria dieta, e assumere principi che possano darci man forte, oltre che evitare quelli che possono peggiorare la situazione.

Di base, è consigliabile mangiare poco e spesso, per garantire un livello di zuccheri stabile nel sangue: a tal fine, via libera ad alimenti asciutti e secchi, come biscotti, cracker o pane. È altrettanto importante scegliere alimenti leggeri ed evitare i fritti e le pietanze grasse in genere, oltre che quelle piccanti e speziate che acuiscono il senso di nausea.

Lo zenzero è spesso consigliato per ridurre i sintomi quali nausea e vomito, grazie al suo gusto e al suo aroma. È possibile assumerlo al naturale o in tisane e decotti, non andando mai oltre la dose massima consigliata per le donne in gravidanza (2 grammi al giorno). Nelle tisane, è bene infondere anche uno spicchio di limone, mandarino o pompelmo.

In alcuni casi, viene consigliata l’assunzione di magnesio, dato che ha proprietà riequilibranti degli ormoni e rilassa l’organismo, riducendo anche l’eventuale sensazione di affaticamento e stress. Lo si assume con i cereali integrali, la frutta secca, i piselli e i fagioli.

Il magnesio sottoforma di integratori va assunto prettamente sotto consiglio e controllo medico.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Commenti

Scrivi commento