Pertosse: come agisce il Bordetella Pertussis

La pertosse è una malattia di tipo batteriologico che si manifesta soprattutto nei neonati. Il sintomo caratteristico di tale disturbo è una tosse forte ed insistente che porta il piccolo anche a vomitare e ad avere difficoltà nel nutrirsi. Si tratta di un batterio che, una volta debellato, tende a non ritornare per un periodo che va dai 4 ai 20 anni. Per contrastare tale bacillo esiste il vaccino. La diagnosi della malattia avviene tramite l’analisi del sangue e delle escrezioni nasali del piccolo. Nel caso in cui si trattasse di tale patologia, si può ricorrere a antibiotici prescritti dal medico.

Tosse acuta come sintomo della pertosse

Causa della pertosse è il batterio Bordetella Pertussis che attacca le vie respiratorie e rilascia una tossina in grado di irritare la zona. Ecco a cosa è dovuta la tosse acuta. Si tratta di una malattia estremamente contagiosa da soggetto a soggetto che si trasmette tramite colpi di tosse, starnuti e contatto diretto con chi ne è infetto.

I sintomi che si verificano sono:

• febbre

• congestione nasale

• apnea

• tosse

• stanchezza

Anche nei soggetti vaccinati possono presentarsi dei sintomi, ma in maniera molto ridotta e blanda. La pertosse può portare a delle complicanze abbastanza gravi e si esaurisce nel giro di una decina di giorni.

I disturbi che possono evolversi da tale malattia sono:

• polmonite

• convulsioni

• encefalopatia

• apnea

Solo nell’1% dei casi, la patologia può rivelarsi fatale per il soggetto che ne è affetto.

Antibiotici e precauzioni contro la pertosse

La pertosse si cura con gli antibiotici, dato che è una disfunzione di tipo batteriologico. Prima si comincia la terapia, meglio è, soprattutto se questo avviene prima che si manifesti la tosse. Altre precauzioni per salvaguardare chi è colpito dalla malattia sono:

• lavare spesso le mani

• mantenersi idratati

• evitare l’esposizione a sostanze irritanti come il fumo

• eseguire tutte le indicazioni del medico

• ricorrere a deumidificatori per l’ambiente

• non assumere farmaci per la tosse se non sotto stretta prescrizione del medico.